Messaggio

Home

La Festa della Libertà di Fara di Sabina

Lo scrittore Tolkien ha affermato che i legami veri non si smarriscono. Per questo motivo ci si ritroverà ancora per una occasione rilevante come la Festa della Libertà, organizzata nuovamente a Fara in Sabina, evento che accoglierà anche quest'anno gli elettori del Popolo della Libertà e chiunque ne voglia fare parte. L'amministrazione comunale non intende prescindere da tali occasioni di passare qualche ora in compagnia degli elettori, allo scopo di discutere, incontrarsi e divertirsi insieme.

Sono già diversi anni che questo evento rappresenta un momento cardine all'interno dell'ambito organizzativo cittadino, di confronto e dibattito sulla situazione politica e sociale attuale. Tale incontro, a diversi mesi dalla vincita elettorale del Pdl a livello nazionale e locale, intende incentrare i riflettori sulla gestione virtuosa della regione, che dall'inizio ha contribuito nel realizzare quell'atmosfera di cambiamento così indispensabile in Basilicata, e per cui c'è stato un grande impegno perché arrivasse. Proprio attraverso questo spirito, attualmente, a Fara in Sabina, sta avvenendo l'emancipazione dalla situazione di stallo che ha caratterizzato la città negli ultimi anni. Con l'impegno di tutti sta diventando realtà l'edificazione del luogo in cui abbiamo sempre desiderato vivere, un luogo protetto, sereno, che presenti efficienza sotto ogni aspetto, con servizi per il cittadino all'avanguardia, un luogo che sappia attirare la curiosità dei visitatori, per una città attenta alle problematiche di chi soffre. Diverse iniziative sono già state prodotte dal governo locale, e altre sono in programma, il percorso è sicuramente lungo e impervio, ma le basi ci sono tutte. Ci collochiamo ancora, infatti, in un momento di abbrivio di questa strada, e con l'impegno di tutta la comunità si giungerà sicuramente al raggiungimento di tutti gli obiettivi prefissati. Quella che rappresenta una caratteristica peculiare di questo gruppo di lavoro è la volontà di collaborare con la popolazione e, attraverso il dialogo, creare un avvenire migliore, che possa contare della partecipazione di tutti, ognuno secondo la sua competenza e possibilità. Sono molte le finestre di dialogo aperte dall'amministrazione per favorire la comunicazione con il cittadino, per un costante scambio che tocchi tutte le problematiche, da quelle più urgenti a quelle più marginali. Anche se quello attuale è sicuramente un periodo complesso, in particolar modo per quel che concerne gli aspetti economici, non bisogna prescindere da quelli che sono gli obiettivi posti in principio, nel corso della campagna elettorale, che vanno comunque rispettati ridimensionando gli investimenti, in un'ottica di virtuosità che si colloca in un solco già positivamente tracciato. Desideriamo infatti un avvenire diverso per Fara di Sabina e per l'intera regione, in cui i giovani possano collocarsi in ambito lavorativo senza eccessive difficoltà e non siano costretti a trasferirsi in altre regioni, e sussidi per chi ha perduto il lavoro, muovendosi in politiche ad hoc allo scopo di riqualificare i disoccupati in tempo breve. Questo è possibile unicamente grazie a una amministrazione che collochi i problemi della popolazione in cima alla lista di governo. Nel corso dell'evento saranno toccati tali argomenti, verranno lanciate proposte per il futuro, e si discuterà in merito a iniziative più valide da portare avanti insieme. Ma si presenteranno anche occasioni in cui svagarsi e chiacchierare animatamente, all'interno del panorama suggestivo e caratteristico garantito da Fara in Sabina.